Rifugiati, no al rimpatrio se c’è il rischio di trattamenti disumani

La revoca e il rifiuto del riconoscimento dello status di rifugiato (anche se per motivi di sicurezza dello stesso Stato ospitante) non producono l’effetto di privare una persona, che abbia fondato timore di essere perseguitata nel suo paese di origine, né dello stesso status di rifugiato né dei diritti che la Convenzione di Ginevra ricollega a tale status…

2019-05-14T13:27:54+02:00 14 Maggio 2019|

Ultimi post

Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031